sabato 7 febbraio 2015

Prossime uscite: libri febbraio 2015 #2

Messaggio dall'impossibile


Autore: Tommaso Percivale
Editore: Einaudi
Pagine : 224
Data d'uscita : 10 febbraio


Torino, 1961. Buccia ha quattordici anni ed è un radioamatore. Si è costruito il suo apparecchio radio pezzo a pezzo, studiando, leggendo, imparando via via. Ha fatto tutto da solo, perché certi mondi è bello costruirseli con le proprie mani. Da quando ha scoperto il mondo delle onde radio passa il suo tempo così: catturando messaggi. Li aspetta, li caccia, li acciuffa, li perde. E li verifica. Buccia verifica tutto, perché vede complotti ovunque. È ossessionato dalla ricerca della verità che si nasconde dietro le notizie ufficiali, e in questa ricerca non è solo: insieme a lui c'è Jack, il suo migliore amico. Geniale, schivo e misterioso, Jack riesce a stanare cospirazioni come nessun altro. Le ricerche dei due ragazzi riguardano soprattutto la loro grande passione: lo spazio. Il 1961 è un anno epico per la corsa all'esplorazione spaziale. È l'anno di Juri Gagarin, delle number stations, dei cosmonauti perduti, dell'esposizione Italia 61. È l'anno in cui Stati Uniti e URSS si contendono la conquista del cosmo a colpi di missioni ardite, scoop eclatanti, navicelle all'avanguardia. È anche l'epoca d'oro della fantascienza al cinema, che pullula di storie sensazionali piene di creature aliene, scienziati pazzi e calamità in grado di distruggere la terra intera. È un periodo strepitoso per appassionarsi allo spazio...

Tutta colpa di certi romanzi

Titolo originale: Happily Ever After
Autore: Elizabeth Maxwell
Editore: Piemme
Pagine: 360
Data d'uscita : 10 febbraio

Un romanzo spassosissimo eppure romantico, che prende in giro l’ondata dei romanzi erotici e intanto ci regala una protagonista incredibilmente vera, che resterà con noi molto a lungo: perché Sadie Fuller, ammettiamolo, è un po’ tutte noi e, se ha trovato l’amore lei, ce la possiamo fare anche noi. Basta conoscere la formula magica del sorriso.
Rossella Calabrò

Prendete una come Bridget. Datele qualche anno di più, una figlia di undici anni, e un ex-marito gay (d'altra parte, quale maschio etero discuterebbe per ore dell'esatta sfumatura di verde di una tendina?). Ah, datele anche la solita pancetta da strizzare all'occorrenza in panciere super-elasticizzate, e avrete Sadie Fuller. Sadie passa le giornate tra figlia, casa e battaglie perse con la gelida domestica tedesca. Non è più giovanissima: compra occhiali da lettura a stecche, come un tempo comprava le sigarette, e ha i capelli di un castano che è il risultato della chimica applicata a svariate sfumature di grigio. E infatti, non solo per problemi di vista, di uomini non ne vede neanche col cannocchiale. Eppure - tenetevi forte - la notte Sadie si siede al computer e si trasforma in K.T. Briggs: un'autrice di romanzi erotici di successo, inventrice di personaggi sensualissimi in situazioni caldissime (di solito in ascensore o taxi). La aiuterà tutto questo scrivere di sesso a trovare, se non l'amore, almeno un uomo con cui condividere qualche piano di ascensore? Sembra di no. Almeno fino al giorno in cui qualcuno che assomiglia molto all'affascinantissimo amministratore delegato del suo ultimo romanzo si materializza, come per magia, nel reparto pappine per neonati del supermercato...

Il bacio più breve della storia


Autore: Mathias Malzieu
Editore: Feltrinelli
Pagine: 128
Data d'uscita: 18 febbraio


Parigi, una sera al théatre du Renard, l'orchestra suona "It's now or never". Una ragazza misteriosa e sfuggente si aggira, lui la nota, cerca in ogni modo di avvicinarla e, quando ormai tutto sembra impossibile, si trovano faccia a faccia e si baciano. Un bacio minuscolo, il più piccolo mai registrato, e lei scompare. Invisibile, si allontana. Un mistero anche per un inventore come lui che, seppur di indole tendenzialmente depressa, è determinato a rivedere l'eterea e vulnerabile creatura che lo ha ammaliato. Inizia così una ricerca serrata in cui sarà affiancato da due bizzarri personaggi: un detective in pensione, che ha tutto l'aspetto di un orso polare, e il suo stravagante pappagallo. Le invenzioni si susseguono e qualcosa di molto goloso e originale aiuterà il protagonista nel suo scopo. Ormai è chiaro, fra i due è scoccata una scintilla, si è prodotto un cortocircuito. Ma in amore gli artifici non bastano, servono coraggio e temerarietà, doti che entrambi dovranno conquistare se vorranno trovarsi e abbandonarsi l'uno all'altra.

Nessun commento:

Posta un commento

 

Template by BloggerCandy.com