lunedì 23 marzo 2015

Recommendation Monday : Libri e fiori


Recommandation Monday è una rubrica del blog una fragola al giorno , ogni lunedì viene proposto un libro sulla base di un tema guida.

Il tema di oggi è consiglia un libro dalla copertina del colore del tuo fiore preferito.
Adoro i mazzi di fiori colorati , vedere le distese di prato fiorite , ho un debole per le rose (perchè sono delicate ma hanno le spine) ma al momento non ho un fiore preferito così ho pensato di modificare leggermente le linee guida di oggi e consigliarvi 2 libri con un fiore sulla copertina

Beastly di Alex Flinn


Kyle Kingsbury, ricco, bello e popolare si prende gioco di una ragazza piuttosto bruttina della sua classe di nome Kendra, una vera e propria strega in incognito. Lei allora lo maledice per la sua cattiveria, tramutandolo in una bestia; gli concede però due anni per rompere l'incantesimo, perché pochi istanti prima di trasformarsi, Kyle compie un atto di gentilezza, donando alla ragazza della biglietteria una rosa che la sua partner si era rifiutata di indossare per il ballo. L'unico modo di rompere l'incantesimo e ritornare alla sua bellezza è amare ed essere corrisposto.



Consigliato a chi ama gli urban fantasy YA

Il segreto del giardiniere di Rosa Teruzzi

In una tiepida sera d'ottobre, un vecchio ferroviere in pensione con il pallino per il giardinaggio d'assalto viene trovato ucciso nell'aiuola spartitraffico di un quartiere chic di Milano. Sul caso indaga Irene, giovane cronista di nera tanto infallibile sul lavoro quanto goffa nel privato. Attorno a lei si muove il mondo variopinto del giornale a cui collabora e della sua casa sul Naviglio Grande. Ci sono Angelo, il fotografo che si esprime per proverbi milanesi, Luca, il fascinoso e sfuggente capocronista, Rosa Maria, la misteriosa guru del secondo piano. Poi c'è Viola, l'amica del cuore di Irene, dagli abiti sgargianti e dalla personalità calda. E Beppe De Feo, il capo della Squadra Mobile della Questura, che condivide le indagini di Irene e abita i suoi sogni. Ma soprattutto c'è "la cosa", lo speciale talento di Irene di sentire le emozioni del prossimo, anche solo sfiorandolo, attraverso la sua pelle di carta velina. Un dono (o una maledizione, forse) che anche questa volta la metterà sulle tracce di chi ha voluto la morte del giardiniere della notte.

Consigliato a chi piacciono i gialli in cui poter investigare in compagnia di un bell'assortimento di personaggi.

5 commenti:

  1. 'Beastly' lo ho acquistato qualche tempo fa nella nuova edizione economica. Mi ispirava tantissimo, ma ora che ce l'ho non riesco a farmi venire voglia di leggerlo D:
    Non so proprio perché!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho letto un pò di tempo fa ma mi sembra di ricordare fosse una lettura leggera quindi può essere l'ideale da leggere dopo un libro pesante o durante gli intermezzi tra un libro e l'altro quando non si sa bene cosa si ha voglia di leggere

      Elimina
  2. Ciao Irene!! Anche io non ho un fiore preferito, è stata una faticaccia sceglierne uno in particolare!! Mi segno il segreto del giardiniere credo che potrebbe piacermi!!! Invece Beastly l'ho letto l'anno scorso ma non mi era piaciuto molto, troppo superficiale..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto carina la tua idea di scegliere i fiori a te fanno sentire la primavera per il consiglio ^^
      Riguardo a Beastly non mi è dispiaciuto però concordo con te sull'essere un pò superficiale mi piacerebbe rileggere una rivisitazione in chiave un pochino più dark (ma non troppo)

      Elimina
    2. Oh sì, anche a me piacerebbe questa versione un po' più dark!! *.*

      Elimina

 

Template by BloggerCandy.com