venerdì 5 agosto 2016

5 cose che... 5 colonne sonore dei film

Buona sera lettori benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica 5 cose che
5 cose che è una rubrica creata dal blog Twins Books Lovers (qui tutte le informazioni) nella quale ogni settimana si propone una lista di 5 elementi abbinati a un tema specifico che può spaziare dal libresco al cinematografico




Il tema di oggi è: 5 colonne sonore dei film

La musica è uno degli elementi che insieme all'editing possono aggiungere tantissimo a un film, per selezionarne solo 5 ho fatto una scrematura lasciando fuori i film disney dai cartoni ai live-action (non ditemi che ogni tanto non vi ritrovate a canticchiare qualche canzoncina qualsiasi età voi abbiate) e i musical più famosi come Moulin Rouge o Mamma mia! 
Ho cercato di sceglierne 5 (o quasi) che provenissero da diversi generi di film

Per la categoria commedia romantica: When you say nothing at all da Notting Hill
Una delle canzoni romantiche perfette su cui innamorarsi che fa da sottofondo alla storia d'amore tra il libraio Will e la famosa attrice Anna

Categoria film in costume: Orgoglio e pregiudizio soundtrack
Il sonoro è ottimo per immergersi nelle atmosfere bucoliche e immaginarsi in un prato con il vento che soffia tra i rami o a passeggio per poi variare su note più acute che lasciano percepire la tensione tra Elizabeth e Darcy, le parole non dette e l'affetto che cresce

Per la categoria musica iconica, ovvero che appena la senti non puoi fare a meno di ricollegarla al film: le colonne sonore di Harry Potter e Star Wars
Bastano due note e si è subito dentro i cancelli di Hogwarts

Famosissima la marcia imperiale, con un inizio più delicato ma via via più profondo invece il Leia's Theme di John Williams


Per il genere Commedia drammatica: La colonna sonora di Adam
Film del 2009 vincitore al Sudance film festical con Hugh Dancy e Rose Byrne, racconta il complicato ma speciale rapporto tra Adam, un geniale ingegnere con la sindrome di Asperger, e Beth, scrittrice di libri per bambini. Due sconosciuti che dopo un'incontro casuale imparano a conoscersi, a cambiare e superare il passato
Link alla playlist ed eccone due estratti: 
When You Find Me di Joshua Radin
Can't go Back Now di The Weepies




Bonus: il momento in cui tutti non possono fare a meno di cominciare a cantare 
I say a little pray da Il matrimonio del mio migliore amico

11 commenti:

  1. Abbiamo un film in comune che anch'io ho inserito nel mio elenco, ovvero Harry Potter. Poi sono assolutamente concorde con te sulla colonna sonora di Notting Hill e di Orgoglio e Pregiudizio, sono entrambe straordinarie.

    Ps. Complimenti per il post, mi è piaciuto molto quindi sono una tua nuova lettrice fissa:)
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta! Grazie mille per esserti fermata in questo angolino e per il commento :D

      Elimina
  2. Adoro quando, grazie alle iniziative, riesco a trovare nuovi blog. Mi sono iscritta tra i lettori fissi :3

    Mi piace moltissimo anche a me la colonna sonora di Harry Potter, mentre le altre che hai citato, ahimè, non le conoscevo çç Andrò sicuramente ad ascoltarle! Qui trovi le mie: https://overdosedilibri.blogspot.it/2016/08/5-migliori-colonne-sonore-dei-film-5.html?showComment=1470469454083#c3583105974773780793

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello di queste iniziative è scoprire elementi in comune ma anche tanti nuovi a cui appassionarsi
      Grazie mille per la visita! passo subito a vedere le tue

      Elimina
  3. Anche io ho aggiunto I say a little pray, mi fa morire quella scena *_* Ti lascio le mie 5 http://lamiacaoticalibreria.blogspot.it/2016/08/5-cose-che5-migliori-colonne-sonore-dei.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo subito a vedere!
      Adoro quando qualche cantatina salta fuori quando meno te lo aspetti durante il film e soprattutto che nel Matrimonio del mio migliore amico riprendano il tema musicale collegandolo al finale

      Elimina
  4. Orgoglio e pregiudizio. I libri della Austen non mi fanno impazzire, questo è uno di quei pochi casi in cui preferisco il film al libro, merito anche della colonna sonora, a volte le parole non servono per trasmettere le emozioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente con te, alcuni montaggi sonori riescono a comunicare tantissimo anche senza dialogo

      Elimina
  5. When you say nothing at all è una bellissima canzone d'amore, tra le mie preferite, complice proprio il fatto che sia la colonna sonora di Notting Hill!! Concordo su Harry Potter, una manciata di note hanno il potere di catapultarci in un mondo magico!
    Non conoscevo Adam, ormai in ogni tuo post scopro sempre qualcosa di nuovo ed interessante!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi per l'iniziativa! E' sempre piacevole sapere di poter condividere qualcosa che può rivelarsi interessante anche per altri e scoprire reciprocamente cose nuove :)

      Elimina
  6. When you say...che bella!!! Mi viene voglia di riguardare il film!!

    RispondiElimina

 

Template by BloggerCandy.com