venerdì 1 aprile 2016

Momenti in serie #the World needs you to fly

Supergirl 1x01
Fan dei supereroi ma soprattutto alla ricerca di diversi tipi di protagoniste femminili ecco per voi approdare sugli schermi italiani la prima stagione di Supergirl. Protagonista della serie è Kara, la cugina di Superman, inizialmente mandata sulla terra per proteggerlo ma a causa di un incidente giunta tardi a destinazione, quando l'eroe aveva già abbracciato il suo destino. Kara decide di uniformarsi vivendo una vita da terrestre, ma il richiamo dei suoi poteri, la sete di giustizia e la voglia di essere riconosciuta la spingono a cominciare una propria missione. I super cattivi non mancano, presentando alla nostra eroina fin da subito le difficoltà della sua scelta,  ma Kara non è sola, scopre infatti che la sorella adottiva fa parte di una società segreta che cerca di controllare le minacce aliene e nonostante prime diffidenze sembra crearsi una proficua alleanza. Il legame tra lei e la sorella potrebbe diventare un punto forte di distinzione dello show, perchè se di show su supereroi ne abbiamo ormai un pò, non si hanno mai abbastanza delle buone relazioni tra personaggi femminili, mostrandoci inoltre come i veri eroi possano essere anche le persone senza poteri speciali.




Per introdurre la serie molti sono i riferimenti all'eroe di Krypton ma il meglio inserito è la presenza di Jimmy Olsen nuovo arrivato alla redazione proveniente niente di meno che dal Daily Planet
Voleva questo futuro per me. Perché non me l’ha detto?«Perché voleva che facessi le tue scelte. Proprio come lui. È per questo che siete eroi, Kara».
Ottima la spiegazione riferita alla scelta dell'appellativo Supergirl,deciso proprio dal capo di Kara, probabilmente una delle donne più influenti della città, decisamente d'ispirazione per il pubblico femminile che si ritrova spesso sminuito da costanti luoghi comuni
Non dovremmo chiamarla Superwoman?
Io sono una ragazza.  E sono il tuo capo... e sono una donna potente e... sono ricca, attraente e intelligente. Quindi se pensi che Supergirl non dia l'idea di eccellenza... il vero problema non è forse tuo?
Molte le informazioni messe a fuoco in questo episodio, forse troppe ma ha le qualità per proseguire come un buon prodotto drama ma dalle tonalità leggere

X-files 1x03 - 1x08
Parlando di alieni come altro telefilm del post non possono mancare riferimenti a X files
Tra gli episodi visti questa settimana i momenti di apprezzamento vanno a:
in Squeeze (1x03) all'iniziale gelosia di Mulder, probabilmente si è molto lontani dal parlare di amore ma quando si tratta di terrirorio x files e partner investigativi Fox è molto suscettibile sul come e con chi svolgere le indagini

Spesso però non te ne accorgi, ma ti fissi con idee assurde.
Sì, certo che lo faccio. Nelle nostre indagini noi due possiamo anche non essere d'accordo, ma ognuno rispetta le idee dell'altro.


In Il diavolo del Jersey 1x05 vediamo una prima evoluzione del rapporto tra Mulder e Scully, si conoscono da poco ma il loro rapporto lavorativo sembra diventare il principale lasciando in secondo piano tutti gli altri progetti di vita, così Scully, che aveva da poco dichiarato a Mulder di tenerci ad avere una vita privata, rinuncia senza troppi rimpianti ad un appuntamento per seguire Fox nei suoi esperimenti

Mulder: Who was that on the phone? 
Scully: A guy.
Mulder: A guy. Same guy as the guy you had dinner with the other night?
Scully: Same guy.
Mulder: You going to have dinner with him again?
Scully: I don't think so.
Mulder: No interest?
Scully: Not at this time.
Mulder: (walking to the door) What are you doing?
                                                                Scully: Going with you to the Smithsonian.

Un ulteriore passo avanti nel loro rapporto lo compiono in Ice 1x08 nel quale la relazione viene messa a dura prova a causa del dilagarsi di paranoia con esplosione di tensione che porta brutte litigate ma soprattutto a una sincera dichiarazione di fiducia che permette ai due di sopravvivere a un pericoloso ospite alieno
(Bonus: Niente rigida divisa da lavoro e Scully tenera in un casual outfit
I don't trust them. I Want to trust you


Ho terminato la visione di Hannibal e wow ora capisco perchè la gente lo definiva arte, pensa decisamente fuori dagli schemi rispetto a un poliziesco normale, alcune situazioni sono forse un pò al limite e altre un pò crude ma il suo punto forte è nei dettagli, nei particolari delle scene, nei discorsi intensi e carichi di metafore.

Altra serie poliziesca di altro tipo The Fall, prodotta dalla BBC con un ritmo molto più lento, anche in questo caso parallelamente alle indagini della polizia seguiamo la storia del seria killer cercato, con il quale si simpatizza decisamente molto meno rispetto alle visioni del mondo che trovavamo in Hannibal. Non è decisamente il mio genere, nei polizieschi l'investigazione del momento può prendere oppure no ma quello che veramente spinge i fan a tornare episodio dopo episodio è solitamente il team investigativo, qui è un pò dispersivo ma il punto forte è il personaggio di Stella Gibson. Interpretato magnificamente da Gillian Anderson (si ancora lei, che volete farci ultimamente ha qualcosa di magnetico), Stella è stata definita la rappresentazione dello spirito femminista, non ha paura di essere quello che è, sa quello che vuole, sa come gli uomini vedono il mondo, come vedono le donne e non si fa problemi a rinfacciargli loro stupidità.
Lascio il link ad un articolo di Buzzfeed se siete curiosi di sapere qualcosa di più sul suo personaggio moments-when-stella-gibson-was-a-total-badass


Per non farci mai mancare serie alla tbwatch list ho iniziato la quarta stagione di Elementary e la nuova serie Lucifer, alla quale dedicherò maggior spazio in un prossimo post

E voi lettori cosa state seguendo? Iniziato qualche nuova serie?

2 commenti:

  1. Sto seguendo Supergirl. Devo ammettere che i primi episodi non mi hanno fatto impazzire, soprattutto il pilot in cui venivano stravolte un po' tutte le regole delle storie di supereroi. Continuando a conoscere l'evoluzione di questa giovane ed inesperta kryptoniana ho iniziato ad apprezzare la serie soprattutto grazie ad interessanti personaggi secondari. Alla prossima :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono solo all'inizio della serie, il fatto di sapere che ci saranno miglioramenti futuri è sempre un buon appiglio per continuare, grazie del commento :)

      Elimina

 

Template by BloggerCandy.com