domenica 14 dicembre 2014

Letture natalizie

Dopo un paio di raccomandazioni filmiche natalizie mi sembra equo proporre anche qualche consiglio libresco...

                                                    Fruscio di streghe di Anna Dale

Joseph Binks avrebbe preferito passare il Natale col papà, invece è sul treno che lo porterà a trascorrere le vacanze di Natale con la nuova famiglia della madre. Già nello scompartimento, popolato di personaggi strani, cominciano a intrecciarsi i fili dell'intrigo in cui rimarrà impigliato. Trascinato da un triciclo magico in un improbabile covo di streghe, Joe si troverà coinvolto in una lotta senza esclusione di colpi per il possesso di una pagina misteriosa strappata da un antico libro di magia, e finirà suo malgrado in un mondo di streghe, incantesimi e complotti malvagi. Riusciranno Joe e la sua nuova amica, la giovane strega Fuscello, a recuperare la pagina prima che cada nelle mani di una strega crudele, decisa a imporre il proprio spietato dominio al mondo intero?



Un racconto leggero , un'avventura tra mistero e magia. E' rivolto a un pubblico giovane ma personalmente lo consiglierei a tutte le età (non si è mai troppo vecchi o troppo giovani per leggere un libro). Ho letto questo libro l'inverno scorso e leggerlo nel periodo natalizio aiuta molto ad immergersi nell'atmosfera della storia.

                                                 Canto di Natale di Charles Dickens


Nella gelida notte della vigilia di Natale il vecchio Scrooge, che ha passato tutta la sua vita ad accumulare denaro, riceve la visita terrificante del fantasma del suo socio. Ma è solo l’inizio: ben presto appariranno altri tre spiriti, per
trasportarlo in un vorticoso viaggio attraverso il Natale passato, presente e futuro. Un viaggio che metterà Scrooge di fronte a quello che è realmente diventato: un vecchio tirchio, insensibile e odiato da tutti, che ama solo la compagnia della sua cassaforte. Riuscirà la magia del Natale a operare un miracolo sul suo cuore inaridito?



Un classico che spinge a riflettere sul vero valore delle cose , un viaggio tra passato e futuro per capire quali siano gli affetti che vogliamo coltivare e mantenere nel corso della nostra vita.

                                  Le cronache di Narnia. Il leone la strega e l'armadio di C.S. Lewis


Terra 1940 - Narnia 1000.  E' in corso la seconda Guerra mondiale e per Peter, Susan, Edmund e Lucy è meglio rifugiarsi in campagna. Nella grande casa che li ospita scoprono un immenso armadio che sembra fatto apposta per nascondercisi: in realtà è una porta per entrare in un altro mondo, dove gli animali parlano e nessun incantesimo è impossibile. Ma una strega malvagia ha cancellato le stagioni, mutando il felice regno di Narnia in una landa desolata. L'arrivo dei quattro giovani risveglia il ricordo di un'antica profezia e    infonde nuova speranza negli abitanti di Narnia.



Secondo volume della saga, reso famoso dall'adattamento cinematografico. Lo consiglio in questo periodo perchè l''ambientazione è invernale per buona perte del libro e fa la sua comparsa anche il caro Babbo Natale.

                                     Harry Potter e la pietra filosofale di J.K.Rowling



Harry Potter è un predestinato: ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte e provoca strani fenomeni, come quello di farsi ricrescere in una notte i capelli inesorabilemte tagliati dai perfidi zii. Ma solo in occasione del suo undicesimo compleanno gli si rivelano la sua natura e il suo destino, e il mondo misterioso cui di diritto appartiene. Un mondo dove regna la magia; un universo popolato da gufi portalettere, scope volanti, caramelle al gusto di cavolini di Bruxelles, ritratti che scappano.




Indimenticabile primo natale a Hogwarts di Harry. Una magica avventura da leggere sotto le coperte.

                                      Come si scrive ti amo di David Levithan e Rachel Cohn


"Qui dentro troverai alcuni indizi. Se ti interessano gira pagina. Se no ti prego di rimettere il taccuino sullo scaffale". Dash è un ragazzo scontroso e solitario che alla compagnia delle persone preferisce quella dei libri. Tra gli scaffali della sua libreria preferita trova una moleskine rossa, lasciata da una misteriosa ragazza che gli lancia una sfida. Lily si prepara ad affrontare il Natale più triste della sua vita. Per distrarsi un pò scrive alcuni indizi sulla sua agendina rossa e la lascia tra gli scaffali di una libreria, sperando che a trovarla sia il ragazzo giusto.



E per concludere a chi vuole dedicarsi alla lettura inglese due raccolte di racconti scritti da diversi autori.

                                                     My true love gave to me


Raccolta di dodici racconti di storie natalizie scritti da Holly Black, Ally Carter, Matt de La Pena, Gayle Forman, Jenny Han, David Levithan, Kelly Link, Myra McEntire, Rainbow Rowell, Stephanie Perkins, Laini Tayler and Kiersten White.








                                                                   Let It Snow

 
E' un’antologia del 2008 che raccoglie tre racconti scritti rispettivamente da Maureen Johnson, John Green e Lauren Myracle. I tre racconti sono ambientiati in una nevicata che si svolge a Los Angeles il giorno della vigilia di Natale. Le storie inizialmente separate finiranno per collegarsi.









E voi avete qualche libro che leggerete o amate rileggere nel periodo invernale?

Nessun commento:

Posta un commento

 

Template by BloggerCandy.com