venerdì 8 luglio 2016

5 cose che... 5 autori di cui abbiamo più libri

Buon giorno lettori benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica 5 cose che
5 cose che è una rubrica creata dal blog Twins Books Lovers (qui tutte le informazioni) nella quale ogni settimana si propone una lista di 5 elementi abbinati a un tema specifico che può spaziare dal libresco al cinematografico


Il tema di oggi è: 5 autori di cui abbiamo più libri 

Ad eccezione di Jane Austen e qualche piccola aggiunta gli autori di cui ho più libri si sono dedicati tutti a creare delle serie che occupano la loro bella porzione di spazio tra gli scaffali

Tra i primi autori che hanno trovato casa si colloca Moony Witcher con la serie La bambina della sesta luna e i primi  2 capitoli della serie di Geno
Nina fa la quinta elementare e vive con le zie a Madrid perché i suoi genitori hanno un incarico importante che li porta all'estero di continuo. Tutto appare normalissimo all'inizio, meno quella strana voglia a forma di stella sulla mano destra assolutamente identica a quella del suo amato nonno Misha, un grande alchimista che vive a Venezia. Sarà un segno del destino? Quale futuro aspetta Nina? L'alchimia, lo studio, un mondo sconosciuto...una vita completamente nuova che comincia una notte, all'improvviso, con la morte misteriosa del nonno. Nina raggiunge Venezia, accompagnata dal cane Adone e dal gatto Platone, pronta a capire cosa stia succedendo. E ancora non sa che dovrà salvare la Sesta Luna dal perfido Conte Karkon Ca' d'Oro e dai suoi bambini androidi, aiutata (per fortuna!) da quattro amici di Venezia, un androide di nome Max e uno Sbacchio? Ma che cos'è uno Sbacchio? Basta cominciare a leggere...

A seguire  J K Rowling con la serie di Harry Potter e Le favole di Beda e il Bardo

Richelle Mead con i 6 volumi di L'accademia dei vampiri
Fuggire dall’Accademia dei Vampiri per rifugiarsi fra gli umani sembrava l’unica strada per una vita “normale”. Ma a due anni dalla fuga, Lissa, principessa erede di una delle più nobili casate di vampiri Moroi, e Rose, sua migliore amica e guardiana, vengono ritrovate e riportate fra le mura del college. Dietro l’apparente ritorno alla normalità si nasconde una lotta senza regole né morale per il controllo di un potere di cui Lissa è l’ignara custode. I pettegolezzi, gli sguardi curiosi, le malignità mascherate da amicizia sono i nemici più facili da sconfiggere. Il pericolo reale si mostra solo quando decide di colpire. Lissa pagherà con la vita, se Rose non sarà capace di proteggerla
Rick Riordan con Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo

E infine Stephanie Meyer con la saga di Twilight e The Host
Nel futuro la specie umana sta scomparendo. Un'altra razza, aliena, potente e intelligentissima, ha preso il sopravvento, e i pochi umani rimasti vivono raccolti in piccole comunità di fuggiaschi. Tra loro c'è Jared, l'uomo che la giovane Melanie, da poco caduta nelle mani degli "invasori", ama e non riesce a dimenticare. Neppure adesso che il suo corpo dovrebbe essere niente più di un guscio vuoto, un semplice involucro per l'anima aliena che le è stata assegnata. Perché l'identità di Melanie, i suoi ricordi, le sue emozioni e sensazioni, il desiderio di rincontrare Jared, sono ancora troppo vivi e brucianti per essere cancellati. Così l'aliena Wanderer si ritrova, del tutto inaspettatamente, invasa dal più umano e sconvolgente dei sentimenti: l'amore. E, spinta da questa forza nuova e irresistibile, accetta, contro ogni regola e ogni istinto della sua specie, di mettersi in cerca di Jared. Per rimanere coinvolta, insieme a Melanie, nel triangolo amoroso più impossibile e paradossale, quello fatto di tre anime e due soli corpi.


Fatemi sapere quali sono i vostri autori con più libri, se anche per voi fanno parte di serie oppure avete scrittori di cui leggereste anche la lista della spesa

14 commenti:

  1. Ciao!!
    Della Rowling sto cercando di recuperare i libri della serie di Harry Potter, anche se li ho letti tutti, mi è sempre un po' dispiaciuto non averli e finalmente mi sono decisa! Anche della Meyer ho i tuoi stessi libri e infatti ero indecisa se inserirla o meno dato che sarebbe stato un pari merito con Terry Brooks, devo decidermi ad iniziare sia la seria di Percy Jackson che quella de L'accademia dei vampiri, ho sentito parlare molto bene di entrambe!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono serie molto diverse tra loro quindi tra una o l'altra troverete sicuramente qualche elemento che vi convincerà a continuare una saga ;)

      Elimina
  2. Risposte
    1. I nostri coraggiosi bimbi avventurieri <3

      Elimina
  3. Harry Potter non l'ho messa per mancanza di spazio, mi serviva un sesto posto. Felice che piaccia anche a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In un modo o nell'altro Harry è entrato nel cuore di un pò tutti

      Elimina
  4. J K Rowling abbiamo in comune questa scrittrice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Harry Potter l'hanno conosciuta in molti ora con i thriller sembra espandersi tra altri gruppi di lettori

      Elimina
  5. Ciao! Richelle Mead è anche nella mia classifica! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :) Mead ha scritto una saga bella corposa come volumi

      Elimina
  6. Uhhh ma ci credi che ora che ho letto il tuo post mi sono dimenticata di Stephanie Meyer :-O vabbè ne ho messi altri ahhaha comunque abbiamo in comune zia Rowling :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capita spesso mentre leggi il tema di un post o di un tag sembra non venirti in mente niente o sempre gli stessi titoli poi appena terminato ne ricordi uno dietro l'altro :D

      Elimina
  7. Ciao Irene!! L'Accademia dei Vampiri è una saga che ho amato tantissimo!!! Dopo i primi due volumi non sono riuscita a smettere e li ho dovuti leggere uno appresso all'altro! Ora sono curiosa di leggere gli altri libri dell'autrice!
    La serie della Bambina della Sesta Luna sembra proprio carina e interessante, per che età è consigliata? Mio nipotino ha solo due anni,credo sia ancora piccolino per seguirla, che dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sono presenti alcuni passaggi che forse potrebbero risultare più apprezzabili a un età leggermente superiore ma secondo me se letto in compagnia è un ottima lettura per famiglie

      Elimina

 

Template by BloggerCandy.com