lunedì 30 maggio 2016

5 cose che... 5 cattivi dei film

5 cose che è una rubrica creata dal blog Twins Books Lovers (qui tutte le informazioni) nella quale ogni settimana si abbinano 5 cose a un tema che può spaziare dal libresco al cinematografico


Il tema di oggi è 5 cattivi dei film
Pensavo fosse una domanda facile ma invece non mi sono venuti subito dei nomi in mente forse, e qui via di sproloqui fuori tema, perchè a rimanere impressi non sono i cattivi che arrivano e vogliono conquistare tutto, dei quali spesso non conosciamo le vere motivazioni, in questo le serie tv sono avvantaggiate perchè hanno tempo di sviluppare il personaggio e mostrarci se è più profondo di quanto appare oppure è semplicemente un crudele manipolatore dal cuore di ghiaccio bollabile dunque senza possibilità di redenzione (no la scusa ho avuto un infanzia difficile non vale perchè benvenuto nel club anche molti eroi l'hanno avuta ma non per questo sono diventati degli psicopatici). In questi casi tifiamo per l'eroe, l'impavido protagonista che nonostante tutte le prove che il villain gli sottopone continua ad andare avanti. I cattivi che rimangono impressi sono quelli con carisma, che sanno aggiungere una buona dose di ironia al loro personaggio (a volte anche involontaria, vedi Yzma da Le follie dell'imperatore) oppure quelli che paiono al confine tra luce e buio, che sembrano aver bisogno che qualcuno gli ricordi quale sia la strada giusta (vedi Klaus e Caroline in TVD) a volte spinti da buone motivazioni ma con i mezzi sbagliati... in questo caso chi è il vero "cattivo"? 
Ma torniamo al post (al termine del quale mi verrà in mente sicuramente un'altra decina di nomi adatti alla risposta e quindi potevo risparmiarvi lo sproloquio qui sopra)

Dart Vader 
Iniziamo la lista con un classico, tratto dalla serie Star Wars, inizialmente spinto dal nobile sentimento d'amore viene però traviato e la paura e l'odio lo conducono al lato oscuro, creando non poco scompiglio nella galassia.

Loki Laufeyson
Fratello adottivo di Thor, altro cattivo che sconvolge mondi per la sua sete di potere ma che in realtà forse aveva solo bisogno di un pò di affetto in più (e il suo interprete Tom Hiddleston gli dà quel tocco in più di fascino britannico)

Hannibal Lecter

Più che un cattivo lo collocherei della categoria anti-eroe perchè è sicuramente moralmente discutibile il suo operato ma non è privo di morale, non è il classico cattivo che va in giro con l'obbiettivo della dominazione mondiale, ha il suo modo di vedere il mondo uno stile ironico e un certo nonsochè di classe (in particolare nella trasposizione telefilmica). 
E' proprio con questa sua attitudine che è capace di mascherare la sua vera personalità e questo lo rende ancora più pericoloso perchè non si rivela tra i primi sospetti, sa come agire nell'ombra, perchè per capire le sue vere attitudini si deve guardare al di là del velo.
"Not really. I have conversations with a...version of you... and hope that the actual you... gets what he needs." "A version of me?" "Naturally... I respect its meticulous construction... but you are wearing a very well-tailored person suit. (H 1x07)
E' uno di quei personaggi dei quali senti la tensione, fanno venire la pelle d'oca ma dai quali al tempo stesso si è incuriositi, lo prova Bedelia in Hannibal e nonostante il suo senso di giustizia ne rimane affascinata anche Clarice nel Silenzio degli innocenti 
(Se volete dare un rapido sguardo al personaggio telefilmico potete trovare alcuni riferimenti nella rubrica momenti in serie qui  qui , qui e un pò qua )

Ravenna
Riportiamo un pò di serietà al post con la regina di Biancaneve e il cacciatore, qui non ci sono mezzi termini, splendida quanto spietata, rancorosa e determinata Ravenna ha intenzione di raggiungere i suoi obiettivi con tutti i mezzi possibili

Ade
Non tralasciamo nessuna categoria e dedichiamo una citazione anche al mondo Disney con Ade dal film Hercules, un personaggio con qualche problema di gestione della rabbia una certa ironia ma non meno determinato nei suoi diabolici piani.

Bonus conversione Maleficent


Nata come cattivo, nella recente rivisitazione interpretata da Angelina Jolie è invece costretta a diventarlo ma non dimentica la sua origine e sarà proprio il sorriso di un cuore gentile a mostrare la sua vera natura.


6 commenti:

  1. Ciao Irene, ottima scelta per i cattivi!! Non ho visto il film di Loki e Star Wars, ma sembrano entrambi molto gettonati come personaggi!! E che dire di Ade? La Disney sa come caratterizzare i suoi antagonisti! ^_^
    Hannibal è finito anche nella mia top ten, un personaggio fantastico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Non ci azzecca sempre ma quando la Disney decide di fare bene una cosa sa come farla, chissà mettere tutti insieme questi cattivi come Ade Yzma Jafar o Uncino prendendosi una pausa dai loro complotti maligni , superata la fase scanniamoci a vicenda che non si divertano da matti insieme

      Elimina
  2. Ade è sicuramente il miglior cattivo Disney che esista! :)
    I tuoi post sono sempre carini, non c'è che dire!

    Ne approfitto per dirti che ti ho nominato per i Liebster Blog Award di quest'anno! Se hai voglia, puoi passare qui a ritirare il tuo premio! Buon tutto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara :D sei sempre gentilissima grazie mille per il commento e per la nomination!

      Elimina
  3. Ottima scelta di cattivi, da questa scelta direi che ti piacciono molto i film tratti da favole o comunque i fantasy! Io se avessi dovuto scegliere avrei messo tra i cattivi anche qualche stronzetta di commedie che a volte sono più temibili di qualsiasi personaggio horror. Una su tutte Regina George di Mean Girls! XD Comunque il mio cattivo preferito rimane il Joker di Heath Ledger nel Batman di Nolan! Meraviglioso! :D
    Comunque volevo farti sapere che ti ho citata nel mio ultimo post (non si tratta di un tag!), se ti va passa a dare un'occhiata.
    A presto! :)
    http://sofasophiablog.blogspot.it/2016/05/serial-objects-parte-4.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Regina George l'incubo di ogni liceale che ambisce alla vita sociale tra le alte fila Hai proprio ragione i personaggi delle commedie sanno essere degli enormi impedimenti temibili per il raggiungimento della felicità del nostro eroe, spesso non si rendono nemmeno conto di essere dalla parte del torto o peggio lo sanno ma pensano solo al loro tornaconto.
      Passo subito a vedere di cosa si tratta :D

      Elimina

 

Template by BloggerCandy.com