domenica 28 febbraio 2016

Momenti in serie #crossover revival e relazioni pericolose

Buona domenica lettori, benvenuti a una nuova puntata di momenti in serie, dedicata a rivivere alcuni dei momenti delle serie tv viste nei giorni passati

Agent Carter 2x03-2x09
Questa serie continua a sorprendere e consiglio a tutti la visione, ha un cast pieno di personaggi interessanti sia maschili che femminili, con caratteristiche spesso poco riscontrabili in altre serie. Peggy per prima è l'esempio di come si possa essere degli eroi senza avere super poteri, ma con il giusto team si più arrivare ovunque. Anche il personaggio di Jarvis è piuttosto unico, quanti possono dire di avere un maggiordomo che si lancia nell'azione senza essere una super spia e ritrovandosi a pensare di sfornare soufflè per non andare nel panico mentre disinnesca bombe. Il loro legame si è consolidato sempre di più dalla prima stagione legandoli in un rapporto di reciproca fiducia, protezione e sostegno. Le loro avventure comportano pericoli sempre maggiori e il rischio della perdita non va sottovalutato, dopo un brutto incidente non solo Jarvis ma anche Daniel comincia a mostrare sempre più apertamente i suoi sentimenti per lei. L'agente Sousa si rivela una preziosa risorsa per il team che da duo può ora contare su nuovi alleati come Rose, molto di più che una semplice addetta alla compagnia dei telefoni e Aloysius un sottovalutato addetto al reparto scientifico. Da notare come l'unico momento in cui Jack e Daniel vanno d'accordo su qualcosa è per ricordare le istruzioni di Peggy.
Tra una scena d'azione e uno sketch comico la serie sta per giungere al termine e i nostri eroi si preparano allo scontro finale 

The vampire diaries 7x14
Tempo di crossover con la serie The Originals, Stefan si ritrova in compagnia di un vecchio amico che sembra non voler avere nulla a che fare con lui e i problemi che potrebbe portare a New Orleans ma una telefonata cambia tutto
Una telefonata... gli è bastato sentire la sua voce per una breve conversazione per capire quale fosse la cosa giusta da fare
Se questo non è amore...








The Flash 2x08-09
Un personaggio spesso in ombra, negli ultimi episodi Caitlin Snow ha finalmente i suoi piccoli momenti di ribalta, sembra essere l'unica a rendersi conto che il team ha bisogno di una personalità come quella del professor Wells e tra un meta umano e l'altro riesce a convincerlo a non lasciarli, a mostrare tutta la sua bravura creando un filtro che potrebbe rendere più veloce Flash e a salvare nuovamente la vita di Harrison


Hannibal 1- 1x11
Tra le serie ormai concluse ho deciso di recuperare Hannibal, i casi presentati possono essere abbastanza cruenti quindi non la consiglio a persone sensibili, in realtà non è nemmeno una serie molto nelle mie corde ma se siete amanti del psicologico l'introspezione che avviene con il personaggio di Will Graham è qualcosa di non molto comune nei telefilm più famosi , non si tratta solo di entrare nella testa del criminale ma di entrare a contatto con i propri i demoni e farci i conti per capire che tipo di persona siamo, il tutto è decisamente ben prodotto dal punto di vista della cinematografia, vivida e teatrale.
Il motivo principale per cui ho iniziato la serie è Gillian Anderson che, anche se purtroppo presente poco perchè non è un personaggio principale, è una meraviglia; due minuti di screen-time e già adoravo il suo personaggio. Bedelia è una psichiatra che non esercita più dopo essere stata aggredita da un suo paziente che le era stato passato da Hannibal. L'unica eccezione è  proprio Hannibal che insiste  per continuare le sue sedute con lei (I feel protective of you). Bedelia è intelligente, legge tra le righe e trovare le parole giuste pur rimanendo sul vago, forse nasconde anche lei qualcosa ma soprattutto sembra essere l'unica ad aver inquadrato nel modo giusto Hannibal, molto probabilmente non è a conoscenza dei suoi più oscuri segreti ma ha capito che porta una maschera, per rispetto professionale non la oltrepassa ma riesce a coglierne alcune sfumature, è perfettamente consapevole che Hannibal mostra a lei e al mondo solo quello che vuole lui .

Parlando di Gillian Anderson non posso non pensare al recente revival di X-Files, lo avete visto? Se si cosa ne pensate? Io continuo a sperare che il finale sia stato fatto apposta per introdurre una nuova stagione, la miniserie poteva essere una buona idea per far conoscere la serie a una nuova generazione e portare qualche risposta lasciata in sospeso, invece per come è stata concepita sembra non aver reso molta giustizia all'originale, in particolare per quanto riguarda il rapporto tra Mulder e Scully, ce li fanno ritrovare per scoprire che si sono lasciati (dopo aver tanto sospirato nelle precedenti stagioni per un lieto fine) e poi invece di condurli a una riconciliazione la metà del tempo la passano separati o seguendo filoni di indagine diversi. Il finale in se mi è piaciuto perchè riporta l'attenzione su Dana, un pò all'ombra di Mulder nei precedenti, e anche i sentimenti tra i due (nonostante non si vedano per tutto l'episodio) sembrano ricevere una scossa, quindi lo posso accettare ma solo come cliffhanger di metà stagione ora vogliamo i restanti episodi ora nascosti accuratamente...

Nessun commento:

Posta un commento

 

Template by BloggerCandy.com