venerdì 30 dicembre 2016

Year of books Tag

Buongiorno lettori l'anno sta giungendo al termine e ne approfitto per fare un riepilogo dell'andamento letture di quest'anno mischiando i dati di goodreads e parte di un tag creato qualche anno fa dal blog Profumo di libri

Quest'anno ho iniziato trascinandomi un brutto periodo di reading slump, le letture sono andate molto a rilento e poco riusciva a trattenere a lungo la mia attenzione già provata dai testi universitari, ho cacciato dentro qualche fumetto per alleggerire le serate e anche se non produttivo come l'anno scorso (o come i numeroni di molte altre blogger a cui vanno tutti i miei complimenti) sono riuscita a leggere quasi una trentina.
Il libro più bello?
Probabilmente Black Cases (recensione primo volume) di un autore italiano Simone Lari, perchè X
Files è stata la riscoperta dell'anno e con questo ho avuto la possibilità di ritrovare il genere nella letteratura

Il libro più brutto?
Quando il diavolo mi ha preso per mano di April G. Tucholke, mi aspettavo decisamente qualcosa di diverso. Sul piano telefilmico è stato l'anno di Lucifer e del ritorno di Hannibal quindi ero pronta a personaggi moralmente ambigui che però non sono quello che appaiono ma questo libro non mi è proprio andato giù, forse è stata l'atmosfera gotica che presuppone la poca definizione di alcuni aspetti e una trama poco delineata ma per me il concetto di base non ha decisamente avuto un buon sviluppo.

Il libro più lungo?
American Gods di Neil Gaiman, che ha preso la sua bella fetta di tempo con le sue fitte quasi 600 pagine


Il libro più corto?
Un tram chiamato desidero di Tennessee Williams, che rientra anche nella sezione libri che ti hanno sorpreso

Il genere di cui hai letto più libri?
Quest'anno sembra un pò un misto a pari merito ma penso siamo sempre in zona urban fantasy/ Ya

Il genere di cui hai letto meno?
Contemporary

Il libro che non avresti mai preso in considerazione ma che hai amato?
Gabriel's inferno di Sylvain Reynard, non è un 5 stelline ma rientrando nella categoria temevo fosse l'ennesimo compagno delle ben note 50 sfumature e invece mi ha piacevolmente sorpreso, i protagonisti hanno si i loro difetti ma c'è un diverso rispetto dell'altro e la sua lunghezza permette un buon sviluppo del rapporto tra i personaggi.

Libro da cui ti aspettavi moltissimo ma ti ha delusa?
Cruel Beauty di Rosamund Hodge, non è stata una completa delusione ma anche qui ritrovo il difetto di lasciare molte cose "incorporee"

Il libro che hai comprato d'impulso, senza averlo mai sentito nominare?
Letto ma non comprato quest'anno Red Carpet di Giorgia Penzo
mentre se ci si riferisce a comprato e letto quest'anno TxF Punto zero di K J Anderson

Un libro super-pubblicizzato che hai deciso di non leggere?

Calendar Girl di Audrey Carlan


E per voi lettori com'è stato quest'anno libresco? 
Fatemi sapere le vostre scoperte libresche e se avete risoluzioni per il nuovo anno

Nessun commento:

Posta un commento

 

Template by BloggerCandy.com