lunedì 12 settembre 2016

Novità in libreria Settembre 2016#1




Buon inizio settimana lettori, ecco una prima parte delle novità libresche in arrivo con il mese di settembre

Titolo: Il suono del mondo a memoria
Autore: Giacomo Bevilacqua
Editore: Bao
Pagine: 192
Data di pubblicazione: 15 settembre 2016

Sam sta scrivendo un articolo. Una cosa complessa, che comporta che lui vada a vivere per due mesi a Manhattan e non parli assolutamente con nessuno. Ce la farà? In un certo senso sì, ma con le cose che Sam non ha previsto ci si potrebbe scrivere un libro. Giacomo Bevilacqua l'ha fatto, e l'ha disegnato, e poi l'ha colorato così magnificamente da restituire la luce di New York in modo magnifico e quasi commovente.


Titolo: Flawed. Gli imperfetti 
Autore: Cecelia Ahern 
Editore: DeA
Data di pubblicazione: 13 settembre 2016

In un futuro non molto lontano, il giudice Crevan conduce una spietata guerra contro l’immoralità. È lui e lui solo a decidere chi è un cittadino modello, e chi invece è un “imperfetto”, un essere Fallato da marchiare a fuoco con una F sulla pelle e da allontanare dalla società civile. Celestine ha diciassette anni e non ha mai avuto dubbi sul suo ruolo nel mondo: è una figlia perfetta, una studentessa perfetta, ed è anche una fidanzata perfetta. La fidanzata di Art, il figlio del giudice Crevan. Ma un giorno tutto cambia e sarà proprio Celestine a scontrarsi per prima con le realtà.


Titolo: Il palazzo degli inganni 
Autore: Jason Matthews 
Editore: Bookme 
Data di pubblicazione: 27 settembre 2016

Il capitano Dominika Egorova dell’intelligence russa è da poco rientrata a Mosca, dove è ancora Guerra Fredda. L’SVR – il nuovo volto del KGB – e la CIA si fronteggiano in un nuovo, inquietante scenario politico: alle spalle della Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica, Putin trama per consentire all’Iran di creare ordigni nucleari. Quello che il presidente russo non sa è che nell’SVR c’è una talpa. E la gola profonda è proprio lei, Dominika Egorova, che sogna una Russia diversa, libera da oligarchi corrotti e a ffaristi senza scrupoli. A complicare ulteriormente la missione impossibile di Dominika, ci sono i sentimenti che prova nei confronti di Nathaniel Nash, il suo interlocutore e punto di riferimento all’interno della CIA. Quando il castello di menzogne e coperture dietro cui si nasconde inizia a vacillare, Dominika sa bene che a essere in gioco è la sua stessa vita e che per salvarsi è necessario condurre una partita ancora più estrema. Addestrata presso la terribile Scuola delle Rondini, si guadagnerà il favore di Putin – affrontato nel corso di un inquietante vis-à-vis notturno – e dovrà guardarsi da Zjuganov, lo psicopatico a capo della Linea KR, il controspionaggio russo. Tutto è labile e opaco, ognuno è sacri cabile sull’altare dell’Obiettivo. Dietro la facciata della Storia si consumano le torbide vicende dello spionaggio: una ragnatela di trappole e intrighi in cui il tenente Egorova corre il rischio di rimanere fatalmente invischiata.

Titolo: L’albero delle bugie 
Autore: Frances Hardinge
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 30 agosto 2016

Fin da quando era piccola Faith ha imparato a nascondere dietro le buone maniere la sua intelligenza acuta e ardente: nell’Inghilterra vittoriana questo è ciò che devono fare le brave signorine. Figlia del reverendo Sunderly, esperto studioso di fossili, Faith deve fingere di non essere attratta dai misteri della scienza, di non avere fame di conoscenza, di non sognare la libertà.
Tutto cambia dopo la morte del padre: frugando tra oggetti e documenti misteriosi, Faith scopre l’esistenza di un albero incredibile, che si nutre di bugie per dar vita a frutti magici capaci di rivelare segreti. È proprio grazie al potere oscuro di questo albero che Faith fa esplodere il coraggio e la rabbia covati per anni, alla ricerca della verità e del suo posto nel mondo.
Era quella Faith, la fanciulla brava e buona?


Titolo: La distanza tra me e te
Autore: Lucrezia Scali
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Data di pubblicazione: 1 settembre 2016

Isabel abita a Roma, è poco socievole, precisa e abituata a programmare ogni dettaglio della sua vita, non sopporta le sorprese e non le piace cambiare i suoi piani all'ultimo momento. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, gestisce l'officina del padre, ama la compagnia, il rischio e l'avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da un particolare: la passione per i cani. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara che Isabel e Andreas s'incontrano. Quasi per gioco, iniziano a scriversi su Facebook. All'inizio brevi messaggi, che col tempo diventano frecciatine condite da ironia e malizia. E allora innamorarsi sarà un attimo. Sarebbe tutto perfetto, se non fosse che Isabel è sposata e Andreas è fidanzato. Il racconto di un amore scomodo, capace di usare l'autoironia come arma contundente. Perché il lieto fine, se ci sarà, avrà un prezzo per tutti. 

3 commenti:

  1. Flawed sarà sicuramente mio *^*

    RispondiElimina
  2. Flawed sarà la mia prossima lettura, assolutamente.. Degli altri, mi ispira molto L'albero delle bugie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'albero delle bugie incuriosisce anche me ^^

      Elimina

 

Template by BloggerCandy.com