Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2017

Novità in libreria Giugno 2017

Immagine
Titolo: Questo canto selvaggio
Auotre: Victoria Schwab
Editore: Giunti
Data di pubblicazione: 13 giugno 2017

Per anni Verity City è stata teatro di crimini e attentati, finché ogni episodio di violenza ha cominciato a generare mostri, creature d'ombra appartenenti a tre stirpi: i Corsai e i Malchai, avidi di carne e sangue umani, e i Sunai, più potenti, che come implacabili angeli vendicatori con il loro canto seducente catturano e divorano l'anima di chi si sia macchiato di gravi crimini. Ora la città è attraversata da un muro che separa due mondi inconciliabili e difende una fragile tregua: al Nord lo spietato Callum Harker offre ai ricchi protezione in cambio di denaro, mentre al Sud Henry Flynn, che ha perso la famiglia nella guerra civile, si è messo a capo di un corpo di volontari pronti a dare la vita pur di difendere i concittadini e ha accolto come figli tre Sunai. In caso di guerra la leva più efficace per trattare con Harker sarebbe la figlia. Così August, il più g…

5 cose che... 5 serie TV interrotte

Immagine
Buongiorno lettori ritorna la rubrica 5 cose che... oggi si ritorna in tema telefilmico a parlare di quelle storie che ci hanno fatto sognare, dedicare a loro il nostro tempo e poi brutalmente interrotte.

5 cose che è una rubrica creata dal blog Twins Books Lovers (qui tutte le informazioni) nella quale ogni settimana si propone una lista di 5 elementi abbinati a un tema specifico che può spaziare dal libresco al cinematografico


Agent Carter
Un piccolo gioiellino Marvel con un sacco di potenzialità, ambientazione anni 50, colori vibranti, umorismo britannico mai troppo eccessivo, uno splendido cast di personaggi diversi a cui era facile affezionarsi e poi c'è lei Peggy! La nostra eroina che si fa strada in un modo misogino e pieno di strane avversità, senza doti sovrannaturali ma con tanta determinazione e un team che si forma pian piano.
Once upon a time in Wonderland
Spinoff meno conosciuto della serie madre C'era una volta ma che ho apprezzato molto di più per la scelta di f…